Se la verità che la moglie di Putin ha bevuto

President Kenyatta meets Russian president Putin

I prezzi a Colm in Omsk

Non era più semplice un colpo di pistola alla testa da un sicario o uno di quegli insospettabili incidenti stradali in cui involontariamente la vittima perde la vita in circostanze assolutamente casuali? Ma perché accusare Mosca di questa maldestra operazione in territorio britannico? Con ricadute pesantissime anche a livello di Nazioni Unite. Le ragioni sono evidenti. Oggi il mondo non è bipolare ma multipolare.

Il Patto di Varsavia non esiste più e molti dei paesi che un tempo erano alleati di Mosca oggi gravitano in orbita occidentale; la Russia di oggi è potenza nucleare ma in termini militari la sua forza è un quinto di quella passata e di gran lunga inferiore a quella della Nato che è la più terribile macchina da guerra globale mai esistita nella storia. Tensioni il cui livello si è accentuato negli ultimi due anni.

Ecco perché bisogna punire la Russia di Putin: per educare il resto del mondo. Questo articolo è stato scritto se la verità che la moglie di Putin ha bevuto 17 marzo alle nella categoria Gran BretagnaintelligenceMondialismoRussia. Concordo pienamente con il Sig. La risposta a tutti i perché è molto semplice, per ammonire chiunque avesse intenzione di tradire. E una tecnica mafiosa, dove la firma di fabbrica è essenziale.

Anche loro evidentemente hanno esigenze di sicurezza nazionale. Quella stessa che lo Zio Sam tira continuamente in ballo per fare quello che vuole.

Ma questo Skipral non era finito in occidente appunto come scambio con altre spie, o sbaglio? Alla storia della Russia quale pericolosa ed invadente potenza espansionista e crudele contribuiscono alla grande quasi tutti i mezzi di informazione della vulgata se la verità che la moglie di Putin ha bevuto corretta e statalista europei.

Basta aspettare altri 9gg. La notizia è che il 26 marzo la Borsa di Shanghai comincerà a vendere futures petroliferi in yuan. Ma se la gente scrivesse come mangiasse, no? Certo che uno stato dove si fanno leggi sulla praivasi, il giobs att, la spendin revu e simili, chi sono i primi a masticare male ogni riferimento a recenti elezioni è … puramente voluto.

E Putin sta accumulando oro: cambia tutte le banconote che arrivano in Russia in oro. Cito solo: blog. La vicenda è preoccupante in quanto è un segnale aggiuntivo se la verità che la moglie di Putin ha bevuto chi ha condotto il gioco globale sovracontinentale, non sa più che pesci pigliare e per autosalvaguardia, prosegue sulla stessa strada. Questa roba successa in Gran Bretagna somiglia parecchio a terrorismo, altro che guerra di spie. Torna alle elementari e dopo scrivi: magari hai cose interessanti da dire, ma leggerti è un incubo.

Oggi di attori ce ne sono di più. Non si cerca di screditare un nemico che non si teme, lo si fa quando questo nemico ha a disposizione missili ipersonici in grado di affondare qualsiasi super portaerei in qualsiasi oceano del mondo!!!!! Di contro è molto ma molto difficile scovare una flottiglia di sottomarini nucleari o diesel elettrici di ultima generazione sparsi di qua e di là in tutti i mari ed armata con missili nucleari!!!

Gli anglo-americani con la Russia sono tanto arrabbiati perchè rompe lor le uova nel paniere…senza chiedere più il lor …parere, ma gli stati più sovrani ne hanno abbastanza della loro tracotanza….

Articolo chiaro e lucido…. Questa è la scusa per cercare far passare Putin da criminale. Le motivazioni potrebbero essere tante, di sicuro la Russia è sotto campagna mediatica da parte della lobby mondialista, pupara degli usa e dei loro cani da riporto della ue, mentre loro quatti quatti fanno macelli in Siria dopo quelli libici.

India e Cina sono neutrali per ora. Magari la May avesse la cortesia di mostrarci le prove…. Peccato che gli stessi investigatori avevano appena dichiarato alla stampa che ci sarebbe voluto almeno un mese per identificare con certezza la sostanza….

La sua solita ed inconcludente russofobia ci ha rallegrato la vigilia delle elezioni Presidenziali nella federazione Russa. Si rassegni ed incominci a pregare per le sue cure del caso. Capisco che sia un troll manipolato ma non le viene mai il sospetto di essere solo uno squallido pappagallo privo del senso del ridicolo?

O è veramente convinto che chi la legge scende dalla montagna con la piena, come si dice nella mia Roma devastata da zecche rosse, cattocomunisti, pentamerdine, un Vaticano infame e da islamici ed africani del cazzo?!? Faccia un favore a se stesso ed a tutti noi: tiri la catena e sparisca! Lo da ad intendere che è pronta…. Mesi fa un jihaddista col coltello…. Ieri ho compiuto 89 anni, ma son rimasto bambino…. Alberto, mi meraviglio come da qui non ti abbiano ancora cacciato a calci in cuxx!

Ve bene che tu qui fai la parte dello scemo del villaggio, ma è possibile che nella tua sciagurata famiglia non esiste uno straccio di disgraziato che si prende cura di te e ti fa ricoverare in una buona clinica psichiatrica? Hai due lauree!? Mi volevano fare Barone, ma ho rifiutato, caro Tardone. Sono una persona onesta. Non è scritto da nessun parte che gli scemi del villaggio, non possano essere anche persone oneste!! Va bene, caro Torrone, le mie badanti moldave stanno già bussando alla porta del se la verità che la moglie di Putin ha bevuto studio.

Se la verità che la moglie di Putin ha bevuto Rossi io non so, ne credo per ora, nessuno sappia chi ha ucciso la ex spia russa in Gran Bretagna. Il nemico viene da sud, non da est. La comprendo poco questa corsa alla guerra fredda e come detto la reputo scema.

Il vantaggio di un mondo diviso in blocchi era che tutti sapevano cosa potevano o non potevano fare. Tuttavia queste èlites non mi sembrano particolarmente brillanti, tanto meno machiavelliche; la May poi pare sia una mezza calzetta sopravalutata. Mentre il movimento antirusso americano, che è riuscito a condizionare Trump con la se la verità che la moglie di Putin ha bevuto di farlo apparire un traditore mi sembra molto più pericoloso.

Naturalmente tutto questo rende la situazione ancor più pericolosa. Vero che i partiti sovranisti sono ben visti da Mosca e a loro volta guardano alla Russia come a un possibile alleato e questo fa orrore al mainstream euro-americano. In soldoni: ma come non eravate morti? Non mi convince manco questa ipotesi e forse il tutto è da ricollegare alla debolezza mentale delle elite occidentali per ribaltare i termini del problema.

Vale a dire indicare un nemico fittizio per flirtare con il nemico vero Erdogan, Arabia Saudita e tanti altri che per ignoranza e cecità riconoscono come amico. Dei deficienti. In effetti, giusto o sbagliato che sia, ho sempre sostenuto che i se la verità che la moglie di Putin ha bevuto e le ideologie, siano serviti esclusivamente per nascondere al popolo le nefandezze del potere. Guerre, fame, epidemie, nulla è stato mai troppo per consentire ai potenti di perseguire i propri interessi.

Al popolo va indicato un nemico, questo stornerà il dissenso verso le finalità volute. E se lo rimarco io che mi professo, coscientemente, ateo …. Siamo in guerra, loro difendono i propri interessi, noi, divisi, ignoranti, timorosi ed incapaci, non riusciamo a difenderci. La neo guerra fredda serve agli USA per giustificare il budget ipertrofico del pentagono, e alla Russia per fare rieleggere periodicamente Putin.

Alcuni giorni fa una ONG è sbarcata a Pozzallo rifilandoci altri clandstini da mantenere sul groppone…. Riconosco di doverti delle scuse che ti chiedo umilmente di accettare…. Poi non so se misc3:disqus si riferisse a questo o ad altro. E le lacrime di coccodrillo del francesino viziato o della frau kulonen sono subito smentite dal fatto che loro, ed altri, ci rimandano indietro gente che è sbarcata qui da noi. E ci credo, sarebbe un miracolo della navigazione se un battello — battello, meglio dire una bagnarola — facesse il periplo del continente e sbarcasse a Kiel, Per quello, non ce li vede neppure arrivare in Costa Azzurra, premesso che se arrivassero, al limite, in Corsica … beh i Corsi difficilmente hanno fatto prigionieri.

Buona settimana. Nessuno mi ha mai guardato con odio. Da questo a ritenerli se la verità che la moglie di Putin ha bevuto principale minaccia della nostra società ce ne passa. La conosciamo, ma chissà perché ai timorati di Dio, persone perbene, dotate di spirito civico e senso morale che animatamente scrivono su questi blog sembra non importare. Forse perché, sebbene sembrino avversi alla multiculturalità, sono comunque più propensi ad accettare la cultura mafiosa e camorristica.

Non so, è un ipotesi. Sta attento che Putin ti ha già adocchiato…. I fatti quali sarebbero? Le accuse campate in aria? I russi hanno chiesto le prove: perché gli inglesi non le mostrano? Il gas era nella valigia? Ha superato i controlli negli aeroporti? Gli inglesi poi, lasciamoli perdere con le prove, gli indizi ed altro. Lei ,da buon storico, si ricorda come gli investigatori della perfida Albione chiusero il caso di Roberto Calvi?

Corpo rinvenuto con mattoni nelle tascge e mani legate dietro la schiena; i geni inglesi dichiararono : suicidio! PS partecipo al suo profondo dolore e disappunto per la sicura vittoria di Putin domani….

Forse CIA ed MI6 dovrebbero rivedersi qualche film dile vittime erano seduti ai giardini, bastavano 2 freccette al curaro ed una cerbottana, anche un colpo di fionda alla nuca a distanza ravvicinata sarebbe se la verità che la moglie di Putin ha bevuto più credibile.

Analisi lucida e bene esposta. Solo sul potenziale militare della Russia mi permetto di dissentire. Qui in Repubblica Ceca, a Praga, non è difficile incontrare alti gradi militari che dicono chiaramente come si sia a soli 15 minuti di volo dai missili a testata multipla nucleare russi e di come gli americani si limitino ad installare sistemi radar che poi controllano da remoto dalle loro basi negli USA lasciando gli imbecilli europei con le terga scoperte.

Anzi gli apprezzamenti verso la Russia post sovietica e Putin in primis qui crescono esponenzialmente. A differenza dei Russi e dei Cinesi. Caro Bragadin, per il fatto che Soros abbia creato la sua fortuna speculando sui cambi delle monete nazionali sono anche disposto ad ammirarlo.

Ma quando arrivo a cercare di comprendere come utiliizza i miliardi che ha guadagnato impoverendo anche con le sue manovre i nostri anche miseri conti correnti comincio ad ammirarlo meno. E mi chiedo: essendo lui ebreo sarà vero che detesta tanto gli ebrei da sovvenzionare i palestinesi che si comprano i missili da sparare su Israele? Rimaniamo pure nel dubbio ma non sarebbe il primo caso di odio per la propria razza.