Come privare del padre bevente dei diritti dei genitori

Come gestire un genitore narcisista?

Codificazione di alcool in Petrozavodsk

Per molto tempo il nostro ordinamento giuridico ha considerato il rapporto nonni-nipoti solo da un punto di vista patrimoniale, obbligando i nonni a provvedere al mantenimento dei nipoti, laddove i genitori non ne abbiano la possibilità. Ma quali sono i diritti dei nonni? Con la riforma della filiazione poi l. Tale riconoscimento è stato fondamentale nella misura in cui la legge del si focalizzava sul diritto dei bambini ad avere rapporti con gli ascendenti. Con questo decreto, invece, sono i nonni a poter rivendicare il diritto ad incontrare i nipotini.

Tale diritto viene infatti espressamente enunciato anche al di fuori dei casi di crisi della famiglia. Laddove ve ne sia la necessità, i nonni, che si vedono privati dei rapporti con i nipoti, quindi, dovranno rivolgersi al Tribunale per i minorenni del luogo in cui risiedono questi ultimi.

Se il ricorso è presentato contro uno dei genitori del bambino, è previsto la comparizione dinanzi come privare del padre bevente dei diritti dei genitori tribunale del genitore. Naturalmente, ogni storia ha un proprio percorso, ragion per cui è possibile trovarsi di fronte ad una separazione nella quale si discute, anche, della relazione dei bambini con i nonni e, allo stesso tempo, un diverso procedimento promosso dai nonni davanti al Tribunale per i Minorenni, con il rischio di decisioni contrastanti, ad esempio, in tema di regolamentazione dei tempi di visita e delle frequentazioni.

Email Non verrà pubblicato. Sito web. Iscrivimi alla newsletter! Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare. Salve, mi chiamo Michele vivo a Taranto, siamo in fase di divorzio con mia moglie.

Abbiamo un bambino di 4 anni. Mia madre e mia sorella vivono ad Ancona, lei non vuole che porto mio figlio dalla nonna ad Ancona. Grazie aspetto una vostra risposta. Sono vedovo da più di 2 anni, vivo e lavoro a km dal domicilio dei nonni materni e paterni di mio figlio di 4 anni.

I nonni materni continuano ad avanzare richieste di lasciargli mio figlio per qualche settimana, in estate. Ma io non voglio lasciarglielo per adesso perchè è molto piccolo. E voglio che lui stia con me. Loro continuano con insistenza a chiedermi di lasciarglielo, se dovessero rivolgersi ad un giudice per avanzare una richiesta del genere, potrebbero ottenere qualcosa su una richiesta di questo tipo?

Inoltre mi chiedono spesso di essere ospitati dentro casa mia. Ma io mi sto rifacendo una vita e non vorrei interferenze, fermo restando chiaramente tutta la mia disponibilità a portargli il nipote compatibilmente con i miei impegni lavorativi. Grazie per ogni suggermimento. Se i nonni vogliono incontrare il bambino ben potrebbero trovare una sistemazione per il pernotto. Se il bambino è piccolo e non ancora completamente autosufficiente, non credo possano obbligarla a lasciarglielo.

Posso rifiutarmi di portarla come privare del padre bevente dei diritti dei genitori dai nonni paterni? Io non nego che ci vada quando è con lui. Non possono come privare del padre bevente dei diritti dei genitori. Se la bambina vede comunque i nonni non vedo problema alcuno. Come debbo comportarmi? Sarebbe il caso di fare capire a sua figlia che lei è pur sempre la nonna, figura importante nella crescita di un bambino. Magari si riesce a stemperare questo livore. Buongiorno Avvocato Cimato, avrei un quesito da porle.

La compagna di mio fratello, ha proibito a mio fratello stesso di portare il loro bambino di 10 mesi a casa della nonna paterna mia madre a causa della presenza di un cane ed un gatto. Preciso che il bambino non ha alcuna allergia o patologia verso il pelo degli animali e quando li vede è davvero felice. La ringrazio anticipatamente. Vale sempre la regola del buon senso. Ansie e paure di noi adulti non deliberebbero limitare la libertà e le scoperte dei piccoli.

Se non ci sono patologie conclamate impedire che il bambino veda i nonni è dettato unicamente da egoismo personale. Non voglio pensare che si debba arrivare innanzi ad un Tribunale per vedere riconosciuti i diritti dei nonni.

Provate a parlarle…potrebbe esserci altro dietro questo netto rifiuto. Buonasera signora. Non sapendo quali sono le motivazioni di sua nuora è difficile darle un consiglio mirato. Se ha provato a parlarle ed a capire quali sono le ragioni senza risultato alcunola normativa le consente di agire. Salve ho una come privare del padre bevente dei diritti dei genitori di un anno e mezzo e quando aveva undici mesi la nonna paterna ci a cacciate i via di casa da una casa che lei aveva donato a me è suo figlio a parer sua suo figlio doveva rimanere con lei mentre io e mia figlia avremmo dovuto abbandonare la come privare del padre bevente dei diritti dei genitori per fortuna il mio compagno è venuto via con noi ma noi con lei non ci parliamo più sono obbligata a fargli vedere la bambina io non voglio proprio!

Salve, mi chiamo Jennifer e sono incinta di 6 mesi. Io sono degli Stati Uniti e mio compagno è Italiano. La mia domanda è: se metto solo il mio come privare del padre bevente dei diritti dei genitori e non quello del padre come genitore, sul certificato di nascita del mio futuro bimbo, cancella i diritti di nonna della mia suocera?

So che sembra brutta, ma la storia è lunga e ho i miei motivi. In più tutta la mia famiglia sono negli stati uniti. Ho bisogno di avere la diffesa che la mia suocera non è tracciabile tramite documenti e tramite il suo figlio come nonna.

Ovviamente non diremmo niente alla mia suocera come privare del padre bevente dei diritti dei genitori non vogliamo creare problemi.

Vogliamo solo proteggerci contro il suo cattivo e immaturo comportamento già mostrato ripetutamente. Per favore, sarei molto grata di vs consiglio. Grazie in anticipo. Non mi fanno vedere mia nipote da quattro anni o fatto istanza al giudice manco lui mi risponde come mi devo comportare con mia nuota e lasostenza dociale.

Salve Sono nonna di un bambino di 11 anni Mio figlio ha lasciato la sua compagna quando mio nipote aveva 3 anni. Non sono stati come privare del padre bevente dei diritti dei genitori e hanno preso accordi tra di loro per mantenimento e settimane nelle quali Mio figlio tiene mio nipote.

Lei mi permette di vedere il bambino solo in sua presenza o quando sta con il padre. Sono 3 anni che non mi permette di vederlo a casa sua e quando voglio sentirlo le devo inviare un sms con scritto :buongiorno per favore se è possibile parlare con mio nipote grazie Mio nipote ha un cellulare che la maggior parte delle volte è spento e quando lo faccio presente alla madre mi risponde che è scarico e il figlio no L ha messo in carica Mi consigli.

Mia figlia conviveva poi si è lasciata e poi è tornata a frequentare il compagno hanno una bimba di 20 mesi, da 2 mesi hanno rotto i rapporti con la nostra famiglia e non mi permette nemmeno di salutare mia nipote per strada cosa posso fare e che spesa devo affrontare.

Salve vorrei separarmi da mio marito ho una bimba di 3 anni e sono gravida da 4 mesi. E visto che nel nostro litigio mi è stato detto che dovevano vedere la nipote senza di me essendo purtroppo per loro non ben voluti da mia figlia e la quale appena li vedeva o sentiva parlare non faceva altro che piangere e agitarsi.

E per questo Da due anni come privare del padre bevente dei diritti dei genitori mezzo non vedono mia figlia. La ringrazio. Buonasera,ho 2 figli e sono felicemente sposata. Con i miei suoceri non ho alcun tipo di problema ne tanto meno con mia mamma e colui che negli anni è praticamente diventato mio padre quindi per me il vero nonno dei miei figli.

Sono una nonna di 54 anni per motivi di lavoro mi sono trasferita ad Asti mentre mio figlio e a Torino ho cresciuto il più grande dei miei nipoti quando aveva un mese e mezzo sino agli 8 anni poi mi sono dovuta trasferire per lavoro. Questa donna ha dei diritti su mio nipote? Salvesono un genitore di due bimbi di 4 e 2 anni. Io e mia moglie siamo in profonda crisi cheprobabilmenteporterà alla separazione.

In questo scenario io e mia moglie vivremmo a pochi km di distanza. Salve, mi chiamo Stella. Diventando invadente sia perché veniva la mattina e se ne andava a tarda nottata sia perché ha iniziato a manipolare la vita mia e di mio marito al punto di mettermelo contro facendo la vittima per una serie di motivazioni infinite che non ahimè non posso elencare tutte. Voglio sapere dato che la causa della rottura del mio matrimonio è proprio mia suocera. Cordiali saluti. Ho 2 nipoti 11 e 3 anni mao visti le mie figlie me lo vietano ho provato a mamfare loro una lettera ma niente ora vorrei poterr conoscere i miei nipoti ho 60 anni e il mio yempo di vita si accorcia!

Salve avvocato avrei un quesito. Io e il padre di mia figlia,che ha 7 mesi, non siamo sposati ma ci siamo lasciati. Ora lui pretende che io come privare del padre bevente dei diritti dei genitori la bambina a 60 km di distanza per farla vedere ai suoi genitori. Io gli ho detto che quando vogliono venire a vedere la bambina nessuno glielo proibisce.

Grazie per la sua risposta. Ciao io sono felicemente sposata e abbiamo 2 figlie una di 4 anni e una piu piccolina di 7 mesi quasi 8. Io putroppo non ho rapporti con i miei genitori e non ho problemi a far vedere loro le mie bimbe. Per la bimba di 4 anni non ci sono problemi ma la piu piccolina di 7 mesi soffre di crisi affettive se non mi vede non si sta con nessun altro raramente con il padre. Io non voglio avere niente a che fare con i miei genitori per cui vedranno le bimbe fuori da casa nostra e in presenza di piu persone fidate.

Il problema é come faró con la piu piccola che con queste persone non si sta? Perche va in apnea. Possono aspettare qualche mese che la bimba cresca un po con la speranza che si calmi un po? E che si stia anche con altre persone? Ho interrotto definitivamente i rapporti con mia madre per suoi interessi economici, ho subito da lei insulti, minacce, diffamazioni sia tra gli amici e sia sul posto di lavoro.

A rapporti già interrotti con mia madre mi sono sposato e gli insulti e minacce sono continuati verso mia moglie e mia suocera.

Tutto questo ha portato a una querela nei confronti di mia madre che è ancora in corso. Con questa situazione in essere è nato nostro figlio e né io, né mia moglie siamo intenzionati a farla vedere alla nonna perché pensiamo che sia pericoloso per la sua salute fisica e mentale.

Buongiorno, ho una domanda al quanto snervante per me… la mia ragazza è incinta da poche settimane ed i nostri genitori si intrometto, la domanda è la seguente hanno il diritto di intromettersi o di aver voce in capitolo?

Ora spiego bene il fatto… io lavoro ma aime sono a nero e lei non lavora e sono giorni che si intromettono dicendo di doverci parlare e sottointendendo che debba abortire, oggi mi ha chiamato il padre scusate il francesismo ma mi ha rotto le palle questa storia che si mettono in mezzo in cose che non gli riguardano a nessuno dei due….