Prevenzione dellalcolismo sviluppante

"Si beve per sentirsi ganzi"

Alcolizzato che cifra la medicina

OJ L Avis juridique important. La presente direttiva si applica al trasporto di merci pericolose effettuato per ferrovia all'interno degli Stati membri o tra di essi. Tuttavia gli Stati membri possono escludere dal suo campo di applicazione il trasporto per ferrovia delle merci pericolose effettuato con materiali prevenzione dellalcolismo sviluppante trasporto che appartengono alle forze armate o che si trovano sotto la responsabilità di queste ultime.

Le disposizioni della presente direttiva non pregiudicano in alcun modo il diritto degli Stati membri di stabilire, nel rispetto del diritto comunitario, requisiti specifici in materia di sicurezza al trasporto nazionale o internazionale di merci pericolose per ferrovia, nella misura in cui l'allegato della presente direttiva non disciplina tale settore, in particolare per quanto riguarda:.

Le operazioni di trasporto effettuate interamente all'interno del perimetro di un'impresa sono escluse da questa definizione. Fatto salvo l'articolo 6, le merci pericolose il cui trasporto è vietato dalle disposizioni dell'allegato della presente direttiva non possono essere trasportate per ferrovia. Salvo disposizioni contrarie della presente direttiva, e fatte salve le normative relative all'accesso delle imprese ferroviarie al mercato o le normative applicabili in maniera generale al trasporto ferroviario di merci, il trasporto di merci pericolose per ferrovia è autorizzato a condizione che siano rispettate le norme fissate nell'allegato.

Ai fini delle operazioni di trasporto effettuate sul loro territorio nazionale, gli Stati membri possono mantenere in vigore le disposizioni delle proprie legislazioni nazionali in materia di trasporto di merci pericolose per ferrovia che sono compatibili con le raccomandazioni delle Nazioni Unite sul trasporto di merci pericolose, fino a quando l'allegato della presente direttiva sia modificato per essere adeguato alle suddette raccomandazioni.

In tal caso essi ne informano la Commissione. Senza pregiudizio di altre disposizioni comunitarie, gli Stati membri conservano il diritto di disciplinare o vietare, prevenzione dellalcolismo sviluppante per motivi non inerenti alla sicurezza durante il trasporto, segnatamente per motivi inerenti alla pubblica sicurezza ed alla tutela dell'ambiente, il trasporto di alcune merci pericolose sul loro territorio.

Dette disposizioni sono portate a conoscenza della Commissione, che ne prevenzione dellalcolismo sviluppante gli altri Stati membri.

Le disposizioni adottate da uno Stato membro prevenzione dellalcolismo sviluppante notificate alla Commissione, che ne informa gli altri Stati membri.

Uno Stato membro, se ritiene, a seguito di un incidente, che le disposizioni applicabili in materia di sicurezza possono essere migliorate, in modo da limitare maggiormente i rischi inerenti alle operazioni di trasporto e se è necessario intervenire con urgenza, notifica alla Commissione i provvedimenti che intende adottare quando questi si trovano in fase di progettazione. La Commissione, secondo la procedura di cui all'articolo 9, decide se autorizzare o meno l'applicazione di tali provvedimenti e ne stabilisce la durata.

Gli Stati membri possono mantenere tutte le disposizioni nazionali applicabili al 31 dicembre riguardanti i trasporti e gli imballaggi di materie contenenti diossina o furano. Gli Stati membri possono autorizzare il trasporto per ferrovia sul loro territorio di merci pericolose classificate, imballate ed etichettate in base ai requisiti internazionali in materia di trasporto marittimo o aereo, ogniqualvolta il percorso implichi un viaggio marittimo o aereo.

Quando un viaggio nazionale o internazionale include il trasporto per mare, gli Stati membri possono applicare prevenzione dellalcolismo sviluppante disposizioni prevenzione dellalcolismo sviluppante rispetto a quelle previste nell'allegato della presente direttiva, per tener conto delle norme internazionali relative al trasporto marittimo, comprese le norme internazionali relative al trasporto per traghetto. Le disposizioni dell'allegato in merito al tipo di documenti di trasporto richiesti o all'uso delle lingue nella marcatura o nella documentazione di trasporto necessaria non si applicano alle operazioni di prevenzione dellalcolismo sviluppante limitate al territorio di un singolo Stato membro.

Gli Stati membri possono prevenzione dellalcolismo sviluppante l'uso di documenti e di lingue diverse da quelle contemplate nell'allegato per le operazioni di trasporto limitate al loro territorio. Gli Stati membri possono mantenere in vigore le prevenzione dellalcolismo sviluppante nazionali esistenti al 31 dicembre in materia di costruzione, impiego e condizioni di trasporto delle cisterne e dei contenitori nuovi, definiti nella classe 2 dell'allegato, prevenzione dellalcolismo sviluppante se esse differiscono dalle disposizioni dell'allegato, fino a quando non siano inseriti nell'allegato con lo stesso carattere vincolante delle disposizioni in essa contenute, riferimenti alle norme per la costruzione e l'uso delle cisterne e dei recipienti e comunque non oltre il 31 dicembre Gli Stati membri possono mantenere in vigore disposizioni nazionali diverse da quelle dell'allegato in materia di temperatura di riferimento per il trasporto sul loro territorio di gas liquidi o di miscele di gas liquidi, fino a quando le disposizioni relative alle temperature di riferimento per determinate zone climatiche siano inserite nelle norme europee e se ne faccia riferimento nell'allegato.

Per le operazioni nazionali di trasporto per ferrovia effettuate sul loro territorio, gli Stati membri possono mantenere le disposizioni delle loro legislazioni nazionali in vigore al 31 dicembre per quanto riguarda l'apposizione di un codice prevenzione dellalcolismo sviluppante azione d'urgenza in sostituzione del numero di identificazione del pericolo, prescritto dall'allegato.

Previa consultazione della Commissione, gli Stati membri possono continuare ad applicare disposizioni meno rigorose di quelle dell'allegato al trasporto per ferrovia, effettuato sul loro territorio, di piccole quantità di talune merci pericolose, escluse le materie aventi un livello medio o alto di radioattività.

Gli Stati membri possono autorizzare, sul loro territorio, singole operazioni di trasporto di merci pericolose prevenzione dellalcolismo sviluppante trasporti vietati dalle disposizioni dell'allegato o trasporti effettuati in condizioni diverse da quelle previste all'allegato. Nel rispetto del diritto comunitario, la presente direttiva lascia impregiudicato il diritto degli Stati membri di autorizzare, previa consultazione della Prevenzione dellalcolismo sviluppante, su tragitti debitamente designati del loro territorio, trasporti regolari di merci pericolose facenti parte di un processo industriale definito, che sono vietati in base alle disposizioni dell'allegato, oppure effettuati in condizioni prevenzione dellalcolismo sviluppante da quelle previste nel suddetto allegato allorché tali operazioni rivestano un carattere locale e siano rigorosamente controllate in condizioni chiaramente definite.

A condizione che siano rispettati i requisiti di sicurezza, gli Stati membri possono accordare deroghe temporanee alle disposizioni dell'allegato al fine di svolgere sul loro territorio le verifiche necessarie per apportare a prevenzione dellalcolismo sviluppante disposizioni le modifiche necessarie prevenzione dellalcolismo sviluppante adeguarlo al progresso tecnico e industriale.

La Commissione è informata in merito e comunica le suddette informazioni agli altri Stati membri. Le deroghe temporanee, convenute tra le autorità competenti degli Stati membri in base all'allegato devono concretarsi in un accordo multilaterale proposto alle autorità competenti di tutti gli Stati membri dall'autorità che prende l'iniziativa dell'accordo.

La Commissione prevenzione dellalcolismo sviluppante è informata. Le deroghe di cui al primo e secondo comma sono accordate senza discriminazioni basate sulla nazionalità o sul luogo di stabilimento del prevenzione dellalcolismo sviluppante, del trasportatore o prevenzione dellalcolismo sviluppante destinatario, per un periodo massimo di cinque anni e non sono rinnovabili.

Entro e non oltre il 31 dicembregli Stati membri possono applicare gli accordi esistenti con altri Stati membri, senza discriminazioni basate sulla nazionalità o sul luogo di stabilimento del mittente, del prevenzione dellalcolismo sviluppante o del destinatario.

In futuro, tutte le deroghe devono essere conformi al disposto del paragrafo Nel rispetto del prevenzione dellalcolismo sviluppante comunitario la presente direttiva non pregiudica il diritto degli Stati membri di autorizzare, previa consultazione della Commissione, per trasporti locali su brevi distanze limitati all'interno delle zone portuali, aeroportuali o su siti industriali, prevenzione dellalcolismo sviluppante di trasporto di merci pericolose a condizioni meno rigorose di quelle stabilite nell'allegato.

Fatte salve le disposizioni nazionali o comunitarie in materia di accesso al mercato, il trasporto di merci pericolose per ferrovia tra il territorio della Comunità e i paesi terzi è autorizzato nella misura in cui esso è conforme alle disposizioni del RID.

La presente direttiva non pregiudica prevenzione dellalcolismo sviluppante diritto degli Stati membri di stabilire per il loro territorio, previa prevenzione dellalcolismo sviluppante della Commissione, normative riguardanti i trasporti di merci pericolose prevenzione dellalcolismo sviluppante ferrovia effettuati a partire da e aventi come destinazione le Repubbliche dell'ex Unione sovietica che non sono parti contraenti della COTIF.

Tali normative sono applicabili prevenzione dellalcolismo sviluppante ai trasporti per ferrovia di merci pericolose in colli, alla rinfusa o in cisterne mediante vagoni ferroviari autorizzati in uno Stato prevenzione dellalcolismo sviluppante non è parte contraente della COTIF. Con misure ed obblighi appropriati, gli Stati membri interessati garantiscono il mantenimento di un livello di sicurezza equivalente a quello previsto dalla normativa del RID.

Per taluni Stati membri le disposizioni contenute nel presente comma non si applicheranno ai vagoni-cisterna. Le modifiche necessarie per adeguare l'allegato al progresso scientifico e tecnico nei settori oggetto della presente direttiva, al fine di tener conto degli emendamenti al RID, sono adottate secondo la procedura di cui all'articolo 9.

Prevenzione dellalcolismo sviluppante rappresentante della Commissione sottopone al comitato un progetto delle misure da adottare. Il parere è espresso alla maggioranza prevista dall'articoloparagrafo 2 del trattato per l'adozione delle decisioni che il Consiglio deve prendere su proposta della Commissione. Nelle votazioni in seno al comitato, viene attribuita ai voti dei rappresentanti degli Stati membri la ponderazione definita all'articolo precitato. Il Presidente non partecipa alla votazione.

Il Consiglio delibera a maggioranza qualificata. Se, alla scadenza di un termine di tre mesi a decorrere dalla data in cui è stato adito, prevenzione dellalcolismo sviluppante Consiglio non ha deliberato, la Commissione adotta le misure proposte. Essi ne informano immediatamente la Commissione. Quando gli Stati membri adottano tali disposizioni, queste devono contenere un riferimento alla presente direttiva od essere corredate da siffatto riferimento all'atto della pubblicazione ufficiale.

Le modalità del riferimento sono decise dagli Stati membri. Gli Stati membri comunicano alla Commissione il testo delle disposizioni di diritto interno che essi adottano nel settore disciplinato dalla presente direttiva. La presente direttiva entra in vigore il giorno della pubblicazione nelle Gazzetta ufficiale delle Comunità europee.

C del L dell'8. L del L del 6. L'allegato di questa direttiva è articolato in sette parti, ogni parte è suddivisa in capitoli e ogni capitolo in sezioni e sottosezioni. All'interno d'ogni parte, il numero della parte è incorporato nei numeri dei capitoli, sezioni e sottosezioni, per esempio la sezione 1 del capitolo 2 della parte 4 è numerata "4.

A tal fine non si deve tener conto delle merci pericolose che sono esentate conformemente alle disposizioni da 1. I trasporti effettuati da tali imprese per il prevenzione dellalcolismo sviluppante approvvigionamento o la distribuzione esterna o interna non rientrano nella presente esenzione.

La valvola situata tra il serbatoio e il motore deve essere chiusa e il contatto elettrico deve essere interrotto. Le disposizioni di questa direttiva non si applicano al trasporto del carburante contenuto nei serbatoi dei mezzi di trasporto e che serve per la loro propulsione o per il funzionamento dei loro equipaggiamenti specializzati per esempio, equipaggiamenti frigoriferi. La valvola situata tra il motore e il serbatoio delle motociclette e dei cicli a motore ausiliario, i cui serbatoi contengono carburante, deve essere chiusa durante il trasporto; inoltre, queste motociclette e cicli devono essere caricati in posizione verticale e in modo da prevenire la loro caduta.

Esenzioni relative a disposizioni speciali o alle merci pericolose imballate in quantità limitate. Alcune disposizioni speciali del capitolo 3. L'esenzione si applica quando la disposizione speciale è indicata nella colonna 6 della Tabella A del capitolo 3. Alcune merci pericolose imballate in quantità limitate possono essere oggetto di esenzione a condizione che siano soddisfatte le condizioni del capitolo 3.

Gli imballaggi vuoti, non ripuliti compresi i GIR e i grandi imballaggiche hanno contenuto materie delle classi 2, 3, 4. I pericoli sono considerati eliminati se sono state prese misure appropriate per eliminare tutti i pericoli delle classi da 1 prevenzione dellalcolismo sviluppante 9. Queste regolamentazioni o divieti devono essere pubblicati in forma appropriata. I colli, i contenitori, le cisterne mobili e i contenitori-cisterna, come pure i carri completi caricati con colli contenenti una sola merce pericolosa, che non soddisfano interamente le disposizioni d'imballaggio, d'imballaggio in comune, di marcatura e d'etichettatura dei colli o d'etichettatura sui carri e di segnalazione arancio di questa direttiva, ma che sono conformi alle disposizioni del Codice IMDG o delle Istruzioni Tecniche dell'ICAO, sono ammessi al trasporto, comportante un percorso marittimo o aereo, alle seguenti condizioni:.

Per le cisterne mobili e i contenitori-cisterna vuoti, non ripuliti, questa disposizione si applica fino al e compreso il successivo trasferimento ad un impianto di pulizia. Questa prevenzione dellalcolismo sviluppante non vale prevenzione dellalcolismo sviluppante le merci prevenzione dellalcolismo sviluppante come pericolose nelle classi da 1 a 8 di questa direttiva e considerate come non pericolose conformemente alle disposizioni applicabili del Codice IMDG o delle Istruzioni Tecniche dell'ICAO.

Per quanto concerne la menzione nella lettera di vettura, cfr. Le cisterne mobili, che non soddisfano le disposizioni dei capitoli 6.

Esse potranno continuare ad essere utilizzate, dopo il 31 dicembrese rispondono alle disposizioni in materia di prove e controlli applicabili del Codice IMDG, ma a condizione che siano rispettate le istruzioni delle colonne 10 e 11 del capitolo 3. Le merci pericolose possono anche essere trasportate in traffico strada-rotaia secondo le seguenti disposizioni.

ONU,,. ONU da a. ONU Per quanto concerne l'etichettatura dei carri portanti in traffico strada-rotaia, cfr. Per quanto concerne la menzione nella lettera di vettura nonché le consegne scritte prescritte secondo il punto 5. Se il carro effettuante un trasporto sottoposto alle disposizioni di questa prevenzione dellalcolismo sviluppante è inoltrato su una parte del tragitto con una modalità diversa dalla trazione su rotaia, le regolamentazioni nazionali o internazionali che eventualmente disciplinano, su questa parte di tragitto, il trasporto di merci pericolose per il modo di trasporto utilizzato per prevenzione dellalcolismo sviluppante del carro sono le sole applicabili durante tale parte del tragitto.

Gli Stati membri interessati possono convenire di applicare le disposizioni di questa direttiva per la parte di tragitto ove un carro è inoltrato con una modalità diversa dalla trazione su rotaia, con eventuali disposizioni supplementari, a meno che tali accordi tra gli Stati membri non contravvengano alle clausole delle convenzioni internazionali che regolano il trasporto di merci pericolose per il modo di trasporto prevenzione dellalcolismo sviluppante per l'inoltro del carro durante tale parte del tragitto.

I termini contenuti nelle definizioni di questa sezione e che sono prevenzione dellalcolismo sviluppante di una definizione, sono in corsivo. ADR, l'Accordo europeo relativo al trasporto internazionale di merci pericolose su strada, compresi prevenzione dellalcolismo sviluppante accordi particolari che sono stati firmati da tutti i paesi interessati al trasporto. Gli oggetti e le materie possono essere arrotolati sull'asse ed essere contenuti dalle pareti laterali.

Per le bombole per gas compressi, la capacità nominale è la capacità in acqua della bombola. Sono considerati come elementi di un carro-batteria: le bombole, i tubi, i fusti a pressione e i pacchi di bombole come pure le cisterne di capacità superiore a litri per i gas della classe 2.

Possono essere praticati piccole aperture per la manipolazione o l'apertura, o per rispondere ai criteri di classificazione, a condizione di non compromettere l'integrità dell'imballaggio durante il trasporto. Una cisterna avente valvole di sicurezza precedute da un disco di rottura è considerata come chiusa ermeticamente. Sono tuttavia ammesse valvole per evitare una depressione inammissibile all'interno della cisterna, senza disco di rottura intercalato, prevenzione dellalcolismo sviluppante la cisterna non deve essere chiusa ermeticamente durante il trasporto conformemente alle disposizioni particolari applicabili del capitolo 4.

Il termine include i recipienti per gas come definiti nella presente sezione, come pure gli oggetti, che per la loro dimensione, massa o configurazione, possono essere trasportati non imballati o trasportati in culle, gabbie o dispositivi di movimentazione.

Il termine non si applica alle merci trasportate alla rinfusa e alle materie trasportate in cisterne. Una cassa mobile è un contenitore che, secondo la norma EN edizione presenta le seguenti caratteristiche:. Il termine contenitore non comprende né gli imballaggi convenzionali, né i GIR, né i contenitori-cisterna, né i carri.

Il termine comprende i contenitori prevenzione dellalcolismo sviluppante tetto apribile a condizione che il tetto sia chiuso durante il trasporto. I grandi recipienti per il trasporto alla rinfusa GIRche soddisfino le disposizioni del capitolo 6.

I seguenti elementi sono considerati come elementi di un CGEM: le bombole, i tubi, i fusti prevenzione dellalcolismo sviluppante pressione e i pacchi di bombole, come pure le cisterne per i gas della classe 2 aventi una capacità superiore a 0,45 m3 litri.

I nomi commerciali non devono essere utilizzati a questo scopo.